«

»

nov
06

Allergia o intolleranza alimentare: per cosa soffre il tuo corpo?

Si cade spesso in errore quando si parla di allergie e intolleranze, finendo molte volte col confonderle tra loro, magari perché ci si è informati solo superficialmente oppure perché si ritiene siano cose di poco conto, termini che significano la stessa cosa.

La realtà, però, è che sono situazioni completamente differenti, seppur entrambe diano grossi problemi e siano affrontabili con i giusti mezzi.

L’ALLERGIA è un’alterazione nella reazione del sistema immunitario a certe sostanze normalmente innocue. Ingerire tali elementi (detti “allergeni”) o anche il solo entrarne in contatto, causa una risposta esagerata del nostro corpo, differente a seconda della tipologia e della gravità della nostra allergia.

Potrebbero gonfiarsi le mucose nasali, i nostri occhi arrossarsi e prudere, comparire degli eczemi e noi potremmo starnutire molto più del normale ed essere colpiti da attacchi d’asma. O peggio ancora. In casi di allergie gravi le vie respiratorie potrebbero ostruirsi, noi andare in shock anafilattico e potrebbe sopraggiungere il coma… e perfino la morte.

Questo, però, solo se non si presta attenzione a ciò che si mangia e a ciò che si tocca.

Ma oggi non vogliamo dilungarci troppo sulle allergie, sui loro sintomi e sulle loro cure, quanto piuttosto parlare delle intolleranze alimentari, quei disturbi molto spesso sottovalutati, confusi con le allergie o non considerati affatto.

Un’INTOLLERANZA ALIMENTARE si verifica, generalmente, quando macromolecole alimentari passano attraverso la mucosa intestinale. Questa, troppo permeabile, fa passare sostanze non completamente digerite le quali, a contatto col sistema linfatico e sanguigno, scatenano una risposta del sistema immunitario che a sua volta produce una risposta infiammatoria generalizzata.

Ed ecco che cattiva digestione, crampi addominali, mal di stomaco, difficoltà di concentrazione, gonfiore, flatulenza, mal di testa, nausea, sonnolenza e tanti altri, possono essere tutti sintomi di un’intolleranza alimentare alla quale non avevamo mai prestato attenzione.

Se non identificate e se non curate, le intolleranze alimentari possono rivelarsi una cattiva compagnia per tutto il resto della nostra vita.

Per evitare ciò e per scoprire se e quali intolleranze affliggono il nostro organismo basta compiere un piccolo e semplice gesto. Il vostro Punto Etico preferito vi propone un test facile, scientificamente inconfutabile e in grado di analizzare la risposta del vostro sangue a ben 45 alimenti (quelli implicati nel 98% delle intolleranze alimentari).

Senza dimenticare che il prezzo di questo test è anche scontato!

Siete pronti a scoprire per cosa soffre il vostro corpo?

Lascia un Commento